TRASFERTA SICILIANA AMARA PER IL GORIMA

foto squadra Bari

La prima partita in trasferta del Gorima Salento XV è una sconfitta in terra siciliana, contro un Ragusa molto ben organizzato.
Pronti via e già al 3’ i padroni di casa aprono le marcature grazie ad una punizione. Nonostante un ottima e salda difesa che ha contraddistinto la squadra salentina nel primo tempo, il Ragusa sigla una meta al 11′ (trasformata), portando così il risultato sul 10-0, poi sul finale di tempo è sempre la compagine isolana ad andare a segno con un’ altra meta trasformata. Il primo tempo si chiude sul 17-0.
Il secondo tempo primi venti minuti da dimenticare per il GORIMA, la squadra ospite sbanda vistosamente e sembra uscita dalla partita infatti il Ragusa va a segno nel giro di due minuti prima al 4’ e poi al 6’ portandosi così sul 31-0, al 20’ ancora i locali siglano un’altra meta, a questo punto il Trepuzzi si scuote e riesce a rientrare in partita ma ormai è troppo tardi, sul finale Carlo Perrone è abile a sfruttare un indecisione avversaria e a siglare al centro dei pali l’ unica metà dei salentini. Risultato finale 36-7.
A fine partita Michele Nestola dichiara:” Risultato pesante, abbiamo dimostrato una discreta fase difensiva, ma abbiamo ancora tanto su cui lavorare e migliorare; a questi livelli non ci si può concedere neanche un attimo di distrazione, figuriamoci venti minuti, utilizzeremo queste due settimane di pausa per lavorare al meglio in vista del derby col Bari”.

IL GORIMA VINCE LA PRIMA DELLA POOL PROMOZIONE CON IL S. MARIA CAPUA V. MA QUANTA FATICA

foto squadra Bari

Il Gorima Salento XV Trepuzzi ha portato a casa 4 punti fondamentali in chiave classifica, ieri tra le mura amiche del “Federale”, contro la compagine campana del Clan Santa Maria Capua Vetere. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto su un campo molto pesante a causa della pioggia che a sprazzi ha colpito il campo.
Primo tempo: Per i primi 20 minuti il match è giocato a ritmi sostenuti ed è stato molto equilibrato per tutto il tempo, infatti, solo al 17 il GORIMA riesce a realizzare l’unica meta della prima frazione grazie ad una maul avanzante e ad uno sfondamento del mediano di mischia Michele Nestola, che bagna il suo rientrato tra le file trepuzzine con una realizzazione. La prima fase di Gioco si chiude quindi sul 5-0 per i salentini.
Nel secondo tempo la compagine campana è molto più arrembante, ma, il Trepuzzi riesce comunque a trovare la meta al 15° del secondo tempo grazie all’estremo D’Oria, che porta il risultato su 10-0. Al 23° è Nestola Antonio a siglare la punizione del 13-0. Negli ultimi venti minuti complice anche il calo atletico del Gorima i campani trovano prima una meta tecnica al 33°, e al 37° dopo un discreto carrettino siglano la loro seconda meta. gli ultimi minuti sembrano non passare mai ma alla fine i padroni di casa riescono a portarsi a casa la partita per 13-12.
A fine partita Carlo Perrone ha dichiarato:” Abbiamo disputato un ottimo match dominando in mischia chiusa e in touche per due terzi dell’incontro, ci manca un pochino di atleticità visto il pesante calo di ritmo avuto nella fase finale del secondo tempo. Abbiamo tanto ancora da lavorare”.

IL GORIMA VINCE IL DERBY SALENTINO E SI AGGIUDICA LA PRIMA FASE DEL CAMPIONATO

foto squadra Bari

Il Gorima Salento XV Trepuzzi chiude la pratica campionato vincendo e aggiudicandoselo. Tra le mura amiche del “Federale” in una partita che li vede fronteggiare l’altra squadra salentina, la Salento Rugby, i padroni di casa per i primi 25’ minuti causa tanta imprecisione nei passaggi e vento contrario non riescono a rompere l’equilibrio, si gioca a viso aperto ed in maniera molto accesa. Al 25’ i Tarantati si portano in vantaggio su punizione, questi tre punti messi a segno dagli ospiti sono fonte di una repentina reazione del Gorima e dopo appena 2 minuti D’Oria si invola in meta, il risultato va sul 5-3. Al 37’ è sempre D’Oria a siglare un’altra marcatura che porta il risultato sul 10-3, ma i ragazzi di coach Follo non mollano e al 39’ siglano una punizione. Il risultato del primo tempo è 10-6.  Nel secondo tempo i ragazzi del Trepuzzi entrano con un altro piglio andando a segno già al 3’ minuto con il solito D’Oria, Miglietta trasforma e allunga subito il risultato sul 17-6. L’ assedio giallorosso continua e al 11’ Miglietta trasforma una punizione. Al 14’ è sempre D’Oria a siglare la quarta meta del bonus, abile a sfruttare la veloce trasmissione Civino-Nestola. Girandola di sostituzioni ed appagamento per il risultato acquisito fa perdere di concentrazione al Trepuzzi ne approfitta la Salento Rugby che al 31° sigla la prima ed unica meta, a questo punto i locali riprendono a giocare con una certa intensità e dopo 5 minuti Cazzato si invola in meta, e allo scadere è Cito un U/18 che sigla la sesta ed ultima marcatura, grazie ad un passaggio dell’esordiente Bello.
A fine partita Assenzio ha dichiarato:” E’ stata una partita sofferta, ma abbiamo dimostrato grinta e carattere, che saranno necessari nella seconda fase, in queste due settimane che ci separano dalla prima gara dei play-off lavoreremo sodo per poi dare il massimo”.
Soddisfazione da parte dell’allenatore della mischia Calavita, i ragazzi, nonostante alcune defezioni e l’adattamento di altri in ruoli non proprio loro durante la gara causa infortuni, hanno mantenuto bene in mischia ordinata ed hanno dominato in touche, buono l’esordio del pilone Bello.
La 3/4 completamente o quasi rivoluzionata, mancavano entrambi i centri, che solitamente giocano, Forte influenzato Miller ancora non rientrato dall’Inghilterra, ed ad ala ha giocato una terza linea Russo,  non ha permesso al reparto avversario di rendersi pericoloso realizzando anche 5 delle 6 mete.

DOMENICA 7 GENNAIO SI CONCLUDE LA PRIMA FASE DEL CAMPIONTO DI C1 CON IL DERBY SALENTINO TRA GORIMA E SALENTO

foto squadra Bari

Domenica sette gennaio il Gorima Salento XV Trepuzzi affronterà l’ultima partita della prima fase del campionato tra le mura amiche del “Federale” con inizio alle ore 15,00. Un match che vedrà impegnata la squadra di casa con l’ altra squadra Salentina la Salento Rugby, esordiente in questo campionato, Una partita importante per il GORIMA che dopo essersi già assicurato la partecipazione ai play off, gioca per vincere il girone, basta un solo punto alla compagine giallo-rossa per avere la matematica certezza di essere primi indipendentemente dall’esito degli altri incontri. I ragazzi del Trepuzzi non si sono fermati neanche durante il periodo natalizio, hanno continuato ad allenarsi in vista sia del prossimo match ma soprattutto in vista dei play-off per la serie B che vedranno protagoniste una seconda squadra pugliese, due squadre provenienti dalla Campania e due dalla Sicilia.